Investimenti Cina, la Banca centrale continua a muoversi

Continua a muoversi la Banca centrale cinese, sempre più sotto gli occhi attenti degli investitori di mezzo mondo. Tant’è che l’istituto monetario negli ultimi giorni ha iniettato altra liquidità, con un impegno di 163 miliardi di yuan (al cambio attuale, circa 22,5 mld euro) nei confronti di 20 istituzioni finanziarie attraverso prestiti a medio termine.

La scelta di iniziativa non si è limitata qui. Contemporaneamente sono infatti stati abbassati i tassi al 2,85 per cento per gli Mlf (Medium-term Lending Facility) a sei mesi e al 3 per cento per i prestiti a un anno, con una serie di operazioni che giungono non certo inattese, e successive alla precedente decisione di condurre operazioni a mercati aperti su base giornaliera.

Dalla Cina fanno intanto sapere che le ripetute iniezioni di liquidità riscontrate nel corso delle ultime settimane sono state finalizzate per sostenere la richiesta di denaro in occasione delle feste per il Capodanno lunare. Dal canto loro, gli analisti interpretano quanto accaduto come una misura per evitare ulteriori tagli dei requisiti di riserva obbligatori delle banche. Nel 2015 la Pboc ha infatti operato cinque tagli al coefficiente di riserva obbligatorio immettendo nel sistema circa 2.500 miliardi di yuan (circa 345 miliardi di euro), e il trend potrebbe non essere ancora terminato.

A proposito di festività, il periodo del Capodanno lunare ha spinto al rialzo le vendite di automobili di nuova immatricolazione in Cina, con il mese id gennaio che ha condotto a un incremento del 9,3% su base annua a 2,23 milioni di unità (il Capodanno lunare è caduto ai primi di febbraio, e la stagione degli acquisti si è dunque concentrata sul mese di gennaio). Complessivamente, le vendite sono ammontate a 2,5 milioni di unità, in incremento del 7,7 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi