Continua il rafforzamento dell’euro

euro-447214_960_720In chiusura di scorsa settimana l’euro ha continuato a rafforzarsi assestandosi prima in area 1,13 EUR/USD, e poi risalendo in area 1,14 EUR/USD, grazie ai dati di Pil francese e spagnolo risultati entrambi più forti del previsto.

Sarà poi importante il dato del Pil aggregato dell’area (prima stima del 1° trimestre), atteso in modesta accelerazione da 0,3% a 0,4% t/t. Nell’ipotesi in cui il dato dovesse sorprendere positivamente, il cambio potrebbe andare a testare il massimo della scorsa settimana a 1,1465 EUR/USD.

Importante sarà anche l’inflazione di aprile, attesa stabile per l’indice “headline” e in aumento per la “core”. Un’eventuale delusione dai dati di inflazione compenserebbe probabilmente compensare un’eventuale sorpresa sulla crescita, impedendo l’inaugurazione di nuovi massimi a quota 1,15 EUR/USD.

Per quanto intuibile, una buona mano d’aiuto a sostenere le quotazioni dell’euro l’ha data anche il calendario macro Usa e, in particolar modo, la pubblicazione di dati sfavorevoli sul fronte del prodotto interno lordo. Il Pil a stelle e strisce è cresciuto dello 0,5 trimestrale annualizzato, 0,2 punti percentuali meno di quanto attendevano gli analisti.

In altri termini, sta crescendo la sfiducia nei confronti di quel che potrebbe accadere nel corso del mese di giugno, quando sembrava molto probabile un rialzo dei tassi di interesse di riferimento da parte della Federal Reserve. Esser partiti nel post-FOMC con dati così negativi non può certamente che sfavorire l’accompagnamento del mercato nei confronti di tale appuntamento. Probabilmente già molto rilevanti (ma non decisivi) saranno i prossimi dati legati all’andamento del mercato del lavoro.

Continueremo ad aggiornarvi sull’andamento di tali variabili nel corso delle prossime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi