Competenze, ecco come riconoscere quelle più utili per la propria carriera

Fin dall’infanzia, le persone acquisiscono continuamente competenze. E anche se ti sembra di non averne conseguito di specifiche, in realtà non è così. O, comunque, già la propensione e il desiderio di svilupparne potrebbero essere le buone basi per farlo. Per esempio, molte persone che avevano paura di parlare in pubblico sono diventate brave a farlo in seguito all’applicazione e alle “prove.

Non solo: tieni conto che solo perché si è abili in un compito non significa necessariamente che si desidera utilizzare l’abilità nella propria carriera. Ad esempio, si può essere bravi a vendere, ma non si vuole percorrere una carriera nel commerciale. Nessun problema: pensa solo a puntare in ambito professionale su quelle competenze che potresti voler usare nella tua carriera, e valuta se appartengono a queste quattro categorie.

Interpersonale. Potresti ad esempio essere bravo a motivare le persone, a persuadere, calmare, insegnare loro, o a stare in squadra con loro. Anche se ti consideri una persona che ha queste abilita, è improbabile che tu sia bravo in tutte quelle aree. Quindi, quali sono i suoi punti di forza delle abilità interpersonali? Elenca le tue ultime di interazioni di successo con le persone e analizzale!

Tecnica. Molte persone sono abili nelle conoscenze tecniche e tecnologiche. Attualmente la più preziosa competenze è quella in matematica avanzata, software di codifica, e più in generale un’approfondità conoscenza di un settore scientifico.

Creatività e manualità. Queste competenze includono la possibilità di poter essere bravi nell’arte, nelle riparazioni, nella manualità, nel fai-da-te, e così via. Sei in grado di vedere una particolare abilità di questa categoria così pratica come elemento centrale per la tua carriera? Se sì, quale?

Imprenditoriale: Pensi di poter identificare i bisogni insoddisfatti e realizzare un profitto? Sai come “comprare basso e vendere alto”? Conosci l’arte della persuasione per convincere i venditori a vendere a buon mercato e gli acquirenti a pagare, magari mantenendo la sua etica? Ricorda che non è necessario essere lavoratori autonomi applicare capacità imprenditoriali. Puoi farlo anche come dipendente della tua azienda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi