Come è andato il 2016 per General Motors

General Motors ha annunciato di aver mandato in archivio il 2016 forte di un utile netto pari a 9,4 miliardi di dollari e, pertanto, in diminuzione rispetto ai 9,7 miliardi di dollari che aveva invece conseguito nel corso del precedente 2015. Tuttavia, da un anno all’altro il fatturato è risultato essere in crescita del 9,2 per cento, per un livello pari a 166,4 miliardi di dollari. Per quanto concerne il solo quarto trimestre dell’anno, il risultato netto è fortemente calato su base annua (-71 per cento) come conseguenza del fatto che lo stesso periodo 2015 aveva beneficiato di una forte componente straordinaria.

Il dato finale è così stato pari a 1,84 miliardi di dollari, per un livello di utile per azione di 1,28 dollari, e dunque al di sopra delle stime dei principali analisti, pari a 1,17 dollari per azione. In aumento anche il fatturato del trimestre, + 10,8 per cento a 43,9 miliardi di dollari, in positivo sviluppo rispetto alle attese degli analisti, che si fermavano a 41,2 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda il futuro a breve termine, per il gruppo il 2017 sarà l’anno del mantenimento degli obiettivi: un EPS che dovrebbe essere compreso tra 6 dollari e 6,5 dollari con cash flow operativo del segmento auto pari a 15 miliardi di dollari. A preoccupare gli analisti sono tuttavia gli alti oneri legati ai servizi per la mobilità, che nel solo 2016 sono aumentati di 400 milioni di dollari e che sono attesi in ulteriore crescita nei prossimi esercizi. A pesare negativamente è altresì l’incremento del premio che viene erogato ai dipendenti, a cui si aggiunge l’elevato stock di vetture, visto che il mercato statunitense potrebbe aver raggiungo livelli di saturazione dopo i rialzi degli ultimi sette anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi